Altri armadietti

Seitenschrank

PER UN ULTERIORE SPAZIO DI STOCCAGGIO

A volte unità di vanità e armadietti a specchio non sono sufficienti per riporre tutti gli accessori per il bagno. In tal caso armadi laterali o centrali sono indispensabili per creare ulteriore spazio utilizzabile. O forse una credenza con cassetti ampi? Se il montaggio di un ulteriore mobile non è possibile, potrebbe anche bastare una singola mensola.  >>scoprite di più nella nostra guida

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5


3589 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5


3589 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60

CONTENUTO

Tipi e design – sempre l’ideale
Materiali dei mobili da bagno
Funzioni aggiuntive per un maggiore comfort
Montaggio e posizionamento

TIPI E DESIGN – SEMPRE L’IDEALE

Su xTWOstore sono reperibili mobili in svariati modelli, che si differenziano per il numero di ante, cassetti e scomparti aperti, nonchè per le dimensioni e il design. Ad esmpio esistono armadietti laterali con una sola anta o con un’anta e un cassetto. Le ante hanno normalmente i fermi a destra o a sinistra, ma alcuni modelli li hanno su entrambi i lati, in modo tale che l’anta può essere montata individualmente. A seconda dei modelli gli armadi possono essere comodamente aperti: alcuni dispongono di scomparti aperti, ideali per riporre gli asciugamani, ad esempio.

La maggior parte degli armadi sono in bianco matt o lucido, ma alcuni produttori offrono modelli anche in rosso o nero. Fondamentale per l’immagine complessiva è la coerenza stilistica del design del nuovo mobile con la serie del resto dell’arredamento.

Per alcuni mobiletti e credenze sono inoltre disponibili contenitori portaoggetti aggiuntivi al fine di mantenere ancora più in ordine i mobili.

MATERIALI DEI MOBILI DA BAGNO

La maggior parte dei mobili da bagno vengono realizzati in diversi tipi di legno lavorato, tra cui in pannelli di truciolato, di legno massiccio o di fibra. L’alluminio e la ceramica, invece, vengono utilizzati per le maniglie e il vetro per il frontale e i ripiani.

Il legno è un materiale ecologico, dal momento che viene in parte fabbricato con prodotti di scarto, ma ha lo svantaggio di essere poco resistente agli sbalzi di temperatura che sono molto frequenti in bagno. Inoltre i mobili in legno non dovrebbero mai avere un contatto diretto con l’acqua per un periodo di tempo prolungato, soprattutto se la guarnizione risulta danneggiata.

Le superfici sono particolarmente importanti nel caso di mobili da bagno:

Facciate in vero legno
I mobili vengono "impiallacciati" con un sottile strato di vero legno di alta qualità e, a seconda del produttore, incollati, levigati e verniciati con processi complessi.

Frontali laccati
I mobili laccati hanno un aspetto molto moderno e sono reperibili in svariate tonalità di colore. L‘elaborato processo di produzione rende questo tipo di rivestimento uno dei più pregiati. La lacca viene applicata in più strati e, nel caso di supercifi più brillanti, viene anche lucidata.

Frontali in melamina
In questo caso si tratta di una plastica in resina melamminica, particolarmente robusta, rigida e antigraffio. I frontali di questo materiali sono disponibili in diverse varianti.

Frontali in acrilico
Le superfici in acrilico garantiscono un effetto di profondità ed estrema brillantezza. L’acrilico può essere facilmente colorato ed è molto resistente alla corrosione, pur essendo sensibile all’alcool e ai solventi.  

FUNZIONI AGGIUNTIVE PER UN MAGGIORE COMFORT

Molti produttori offrono utili funzioni aggiuntive per i mobili da bagno, ad esempio la cosiddetta tecnologia Push-pull o Tip-on nel caso di scaffali con cassetti, che permette un’apertura quasi senza contatto: il cassetto si apre da solo con un semplice tocco. In questo modo si evitano maniglie e il frontale è senza soluzione di continuità. E grazie al meccanismo di chiusura automatica i cassetti si chiudono da soli mediante una semplice pressione.

MONTAGGIO E POSIZIONAMENTO

Molti mobili vengono fissati alla parete tramite viti e tasselli. Nel caso in cui non si voglia forare le piastrelle, è possibile optare per una variante da appoggio. Troverete maggiori informazioni sotto la descrizione dei relativi prodotti.