Lavamani

Hand washbasins

LAVAMANI – LA VARIANTE SALVASPAZIO

Non tutti hanno una grande stanza da bagno a casa. Soprattutto il bagno degli ospiti risulta particolarmente piccolo: per questi tipi di bagni sono adatti piccoli lavabi, i cosiddetti lavamani. Con queste versioni salvaspazio, l'uso è di solito limitato al lavaggio delle mani: per questo è sufficiente una piccola vaschetta. I moderni bagni per gli ospiti non devono più essere arredati con semplice ceramica. È disponibile un'ampia scelta di lavabi per le mani per tutti i gusti. >>Scoprite di più nella nostra guida per i lavamani

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5


401 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5


401 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60

CONTENUTO

Tipi di lavamani
Il rubinetto adatto ai lavamani
Materiali e colori dei lavamani

TIPI DI LAVAMANI

Come per i loro parenti più grandi, è possibile scegliere tra molte varianti di lavamani. In relazione al resto dell'arredamento del bagno e al vostro gusto personale, naturalmente, è soprattutto la forma che gioca un ruolo importante. Qui si offrono vaschette quadrate, ovali e asimmetriche. Per una forma particolarmente salvaspazio, il lavabo è spesso progettato per essere lungo e stretto. Il banco del foro del rubinetto si trova quindi sul lato destro o sinistro. Il vantaggio di questa forma è che la vaschetta non è così profonda e quindi non sporge tanto nella stanza. Naturalmente sono disponibili anche lavabi per le mani, dove il banco con foro per il rubinetto si trova sul lato posteriore. Questi di solito hanno una profondità maggiore. Nel bagno degli ospiti sono molto apprezzati anche i lavabi ad angolo, che, a modo loro, permettono di risparmiare spazio .

Una volta che avete deciso la forma esterna del vostro lavabo, resta da chiedersi se preferite o meno un troppopieno. I lavabi senza troppopieno sono visivamente più attraenti e più facili da tenere puliti, poiché lì è dove lo sporco si accumula maggiormente. Tuttavia una valvola non richiudibile deve essere combinata e l'acqua non può accumularsi nella vaschetta.

Un altro fattore di distinzione fra i lavabi per le mani è il montaggio. Il vostro lavabo deve essere montato a parete o su una colonna? Per il bagno degli ospiti sono disponibili anche lavabi da appoggio. Questi sono montati su una console o su un mobile di base. Se si vuole sfruttare al meglio lo spazio sotto il lavabo, la combinazione di un mobiletto e di un lavabo per mobili è una buona idea. In questo modo si crea uno spazio di stoccaggio diretto per i necessari utensili da bagno.

IL RUBINETTO ADATTO AI LAVAMANI

È essenziale scegliere la misura giusta per il rubinetto del lavamani. Se il rubinetto è troppo grande, l'acqua schizzerà via quando ci si lava le mani. Anche in questo caso i produttori offrono rubinetti specifici in versioni più piccole e con una sporgenza minore. Nel caso dei lavamani, il rubinetto è di solito montato direttamente sul lavabo. Nella maggior parte dei casi, i fori per il rubinetto sono già preforati sul banco. Tuttavia il rubinetto può essere montato anche a parete o sulla console dietro il lavabo, soprattutto nel caso di lavabi da appoggio.

MATERIALI E COLORI DEI LAVAMANI

La maggior parte dei lavamani sono realizzati in ceramica. Nel caso di Ideal Standard si tratta di argilla a fuoco fine, che appartiene al gruppo delle ceramiche sanitarie. La ceramica è costituita da una miscela, tra l'altro, di argilla e quarzo, che viene versata in stampi e cotta. Per anni questo materiale ha dato prova di sé per i lavabi, in quanto è robusto e di facile manutenzione.

Un altro possibile materiale per i lavamani è la ghisa minerale, che è usata molto meno frequentemente. Questo materiale può essere utilizzato per creare forme dimensionalmente accurate e spigoli precisi, motivo per cui viene impiegato principalmente per creare oggetti di design. Una sensazione di calore e una superficie liscia, sulla quale lo sporco può difficilmente depositarsi, sono le caratteristiche della ghisa minerale. A differenza della ceramica sanitaria, i graffi si notano maggiormente, ma possono essere facilmente riparati.

Rivestimenti specifici supportano, inoltre, le proprietà positive del rispettivo materiale e garantiscono una pulizia ancora più facile e una superficie igienica senza germi.

Indipendentemente dal materiale scelto, seguite sempre le raccomandazioni del produttore durante la pulizia, in modo da non danneggiare la superficie e da poter godere a lungo del vostro lavabo.

Oltre al materiale, si possono scegliere anche diversi colori per i lavamani. Il classico qui, però, è bianco. Soprattutto i lavabi da appoggio sono talvolta offerti in altri colori, soprattutto all'esterno. Se non volete scegliere il classico bianco, potete scegliere il nero o il pergamon, per esempio.