WC con doccia

Duravit SenosWash Slim

WC-DOCCIA – UN NUOVO TIPO DI PULIZIA

I WC-doccia rappresentano un ulteriore sviluppo dei bidet e in molte culture e paesi sono già dei must da anni: in Giappone, per esempio, l’80% della popolazione possiede un WC-doccia, lì chiamato “washlet“. Apparentemente sembrano uguali ai normali gabinetti, ma, a confronto, garantiscono uno standard di igiene di gran lunga maggiore: la sensazione di freschezza e pulito, dunque, è possibile anche dopo ogni utilizzo del WC, non solo in seguito ad una lunga doccia. >>alla guida per i WC-doccia



57 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60



57 Item(s)

Topseller
  • Topseller
  • Name
  • Prezzo
  • Disponibilità
60

VISUALE DEI TEMI

La storia pulita dei WC-doccia
WC-doccia – vantaggi
Possibilità di montaggio dei WC-doccia
Funzioni dei WC-doccia in sintesi
Pulizia e igiene
I nostri migiori produttori di WC-doccia

LA STORIA PULITA DEI WC-DOCCIA

Già nell’antichità gli uomini erano consapevoli dell’efficacia dell’acqua, miglior alleato contro lo sporco: infatti ci laviamo quotidianamente con l’acqua, che siano solo le mani o l‘intero corpo. Unicamente sul WC utilizziamo principalmente la carta igenica. Nel 1980 furono progettati in Giappone i cosiddetti washlet (marchio registrato della società Toto), tavolette WC con funzione di risciacquo ad acqua calda. In europa il pioniere di questi innovativi modelli di WC fu la Svizzera che sviluppò il Closomat nel 1957. Nel 1978 anche la società tedesca Geberit iniziò a promuovere i WC-doccia. Con il passare del tempo subentrarono molte funzioni aggiuntive, come il phon, il rilevatore di odori e gli altoparlanti in grado di doppiare i suoni del water ( specialmente nell’area asiatica).

WC-DOCCIA – VANTAGGI

Pur trovandosi ancora raramente nei bagni privati, i WC-doccia in futuro verranno probabilmente installati più spesso dati i loro innumerevoli vantaggi:

Pulizia più profonda
Innanzitutto bisogna menzionare la profonda pulizia, decisamente più accurata e completa rispetto a quella con la carta.

Pulizia più delicata
L’acqua è più delicata e piacevole sulla pelle e si prevengono irritazioni, infiammazioni ed emorroidi: per questo i dottori consigliano un accurato risciacquo delle parti intime con l’acqua. Infatti anche i fazzoletti umidi, da molti considerati una valida alternativa, possono causare irritazioni e sono dannose per il sistema fognario, dal momento che si dissolvono lentamente.

Salvaspazio
Inoltre l’aspetto spaziale è decisivo: il WC-doccia necessita decisamente meno spazio rispetto ad un bidet, dal momento che è compreso nel WC e non deve essere installato a parte.

Facilità d'uso
Chiunque è in grado di utilizzare un WC-doccia, persino i bambini, se sanno gestirlo con razionalità. Anche per i più anziani e per i disabili sono ideali per il mantenimento dello standard igienico.

In determinate circostanze è anche possibile richiedere l’installazione di un WC-doccia o di un suo accessorio come aiuto presso l'assicurazione sanitaria o quella per l'assistenza infermieristica.

POSSIBILITÁ DI MONTAGGIO DEI WC-DOCCIA

Fondamentalmente bisogna decidere se si vuole un WC-doccia completo o solo un suo apparecchio: in entrambi i casi è importante sapere che il più delle volte è richiesto un attacco elettrico per il funzionamento dell’acqua calda e di altre funzioni. Un raccordo per l’acqua, invece, non è necessario, dal momento che il WC-doccia è collegato al tubo che alimenta anche lo sciacquone.Questo pacchetto completo è ideale soprattutto in caso di ristrutturazione del bagno o di una sua nuova progettazione, dal momento che è facilmente installabile.

Il WC completo
Si ha la possibilità di montare un nuovo WC completo con funzione doccia: in questa variante il braccio doccia è direttamente integrato al water che può essere indipendente o a parete ( quest’ultima è il modello più popolare). Così come i WC tradizionali, anche quelli con funzione doccia sono dotati di un cerchione aperto che impedisce ai residui e allo sporco, difficile da pulire, di depositarsi sul bordo.

La tavoletta WC
L’opzione meno complicata per l’installazione di un WC-doccia è il montaggio di una tavoleta WC con funzione doccia: il braccio doccia e gli altri accessori si trovano sulla tavoletta. Questa è una variante particolarmente adatta agli appartamenti in affitto, in cui non si può sostituire l’intero WC. Sono possibili due modalità di installazione: nel caso si abbia una cisterna ad incasso, viene fatto un buco alla parete che permette il collegamento tra cisterna e tavoletta. Chi non desidera fare buchi, invece, può acquistare l’apposita piastra, ad esempio una di Geberit, che nasconde il tubo: è disponibile in bianco o in nero con la superficie in vetro. Tuttavia le piastre di Geberit sono combinabili unicamente con le cisterne del medesimo marchio.
Con una cisterna a superficie il montaggio è decisamente più semplice: un raccordo a T viene collegato alla valvola ad angolo della cisterna e un tubo flessibile, che tuttavia resta visibile, mette in comunicazione il WC-doccia all’attacco dell’acqua del water. Inoltre in alcuni modelli è anche indispensabile l’aggiunta di un sistema di filtraggio.
Le tavolette WC con funzione doccia montate successivamente potrebbero essere talmente sottili da passare inosservate, come se si trattasse di una normale tavoletta che non è affatto inferiore ad esse o ai WC-doccia. Anche il getto doccia è regolabile in più fasi, un sistema di riscaldamento preduce acqua calda, gli ugelli vengono puliti prima e dopo l’utilizzo, è disponibile una luce notturna e persino un blocco di sicurezza per i bambini che viene gestito tramite telecomando.

Bisogna tener conto che le tavolette montate successivamente talvolta necessitano di un WC che ha raccordi specifici ed è quindi consigliabile che siano entrambi degli stessi produttori che spesso mettono a disposizione descrizioni delle tavolette e dei rispettivi WC (sul nostro sito potete trovarle sotto la categoria “accessori“).

FUNZIONI DEI WC-DOCCIA IN SINTESI

I WC-doccia offrono innumerevoli funzioni aggiuntive, al contrario di un normale water: qui di seguito troverete una sintesi di quelle principali. Naturalmente non ogni water ha tutte le funzioni e talvolta possono essere impostate o disattivate tramite app. Tuttavia esistono anche modelli, i WC con “funzione di bidet“, che dispongono solo di una funzione doccia e nessun altra, come per esempio quelli di Vitra che si basano soprattutto sui primi WC-doccia e sui Taharets turchi.

Getti doccia regolabili
Quasi tutti i WC-doccia sono dotati di un braccio doccia, la cui pendenza e potenza dell’acqua possono essere manualmente impostati. Sono disponibili, per esempio, la doccia glutei, la doccia per signore, la doccia massaggiante, la doccia comfort e la doccia oscillante, in cui l'ugello si muove avanti e indietro per una pulizia ancora più intensa. Quella massaggiante può addirittura aiutare in caso di problemi nella digestione e stimolarla delicatamente. Grazie ad un sistema di riscaldamento l’acqua rimane costantemente calda e piacevole e la temperatura è manualmente regolabile. I programmi doccia durano dai 30 ai 60 secondi, ma solitamente circa 30 secondi: tuttavia la durata può essere manualmente accorciata o allungata.

Luce notturna
In alcuni modelli una lieve luce notturna permette l’utilizzo del WC anche al buio e rende superflua l’accensione di quella principale, in modo tale che il corpo rimane nel suo stato di riposo notturno senza essere disturbato dalla luce. La luce notturna può essere accesa manualmente o tramite un sensore automatico che rileva la presenza di un corpo vicino al WC. Anche il raggio di avvicinamento nel quale si accende può essere impostato.

Riscaldamento della tavoletta
Molti WC-doccia dispongono di un sistema di riscaldamento della tavoletta, la cui temperatura è regolabile e garantisce, specialmente in inverno, una piacevole sensazione rilassante sul WC. Anche in questo caso, come per la funzione della luce notturna, ci sono modelli che riscaldano automaticamente la tavoletta in caso di avvicinamento di un corpo.

Sistema di eliminazione di cattivi odori
Alcuni WC-doccia hanno un sistema di eliminazione di cattivi odori incorporato: l’aria viene purificata tramite un filtro di carbone e poi rilasciata nell’ambiente.

Apertura e chiusura automatica della tavoletta
Un’altra comoda funzione è l’apertura e la chiusura automatica: un sensore può registrare quando un corpo si avvicina al water ed alza la tavoletta. Nel caso in cui non si abbia un sensore in dotazione, l’apertura può avvenire anche tramite telecomando o app. Anche i WC senza tale funzione offrono un grande confort, dal momento che solitamente sono dotate di un meccanismo di abbassamento automatico che assicura una facile chiusura e impedisce la caduta della tavoletta. Analogalmente è disponibile anche una funzione SoftOpening che evita lo sbattere della tavoletta contro il muro.

Phon
In seguito alla delicata pulizia con acqua è possibile farsi asciugare tramite un phon incorporato, la cui temperatura, come quella dell’acqua, è regolabile. Il braccio del phon può essere integrato a quello della doccia o montato in aggiunta nella tazza. Durante la pulizia del WC entrambi i bracci possono essere smontati. Se il WC-doccia non ha un phon in dotazione, si può impiegare altra carta igenica o un asciugamano per asciugarsi: questa pratica funzione, in teoria, permette di rinunciare completamente alla carta igenica.

Diversi tipi di azionamento
I WC-doccia possono essere azionati in diversi modi: tramite app, sul bordo della seduta, tramite pannello di controllo a parete o tramite telecomando con un pratico supporto a parete. Molti modelli offrono contemporaneamente più possibilità. Di solito le impostazioni più precise si effettuano tramite app e possono essere consultate e modificate più volte in base ai profili utente, che possono essere memorizzati anche sul telecomando, solitamente da due fino a quattro. Il telecomando, così come le altre unità operative, dispone di una superficie lavabile, come il vetro, e dunque facile da pulire.

Lo sviluppo dei WC-doccia è in continua evoluzione e ci si può immaginare che tra un molti anni anche le tavolette WC raccolgono dati sanitari, poi utilizzati per la diagnosi precoce delle malattie. L'azienda Duravit ha già sviluppato un prototipo del genere e lo ha presentato all'ISH 2017.

PULIZIA E IGIENE

Un WC-doccia non è più facile da tener pulito rispetto ad un normale WC. La maggior parte delle aste dei WC-doccia delle migliori marche si puliscono da sole con l‘acqua prima e dopo ogni utilizzo, ma possono anche essere rimosse per un lavaggio manuale: grazie al pre-lavaggio degli ugelli rimangono molti meno residui sul bagnato. Le aste sono in acciaio inossidabile o dotate di un rivestimento antibatterico. Per questo un risciacquo con acqua è sufficientemente efficace e non è necessario alcun serbatoio con soluzione disinfettante da dover controllare e riempire regolarmente. Inoltre i bracci della doccia hanno un’angolazione tale da evitare il contatto con l’acqua sporca e in molti modelli sono protetti da uno schermo antibatterico che impedisce il contatto con gli escrementi: il braccio si estende solo alla sua attivazione dopo il “bisogno“.
Molti modelli dispongono di un particolare programma di decalcificazione da eseguire una volta all’anno: questo dura fino a 40 minuti, durante i quali il WC può comunque essere utilizzato con la funzione doccia disattivata. Così il WC-doccia rimane senza calcare a lungo e sempre pronto all’uso: se l’acqua è molto calcarea e non si ha in dotazione un programma di decalcificazione, gli ugelli devono comunque essere decalcificati regolarmente. Alcuni modelli offrono anche la disinfezione del sistema e degli ugelli.

La pulizia è garantita anche nella tazza del water. La maggior parte dei WC-doccia non dispone di un cerchione che impedisce allo sporco di depositarsi sul bordo. Inoltre un speciale rivestimento antibatterico protegge dalla proliferazione di germi e impedisce il deposito di sporcizia per anni. Spesso vengono anche realizzate superfici senza pori su cui è difficile il deposito di germi e batteri. Di questo materiale possono anche essere fatte le tavolette WC, frequentemente rimovibili per la pulizia.

I NOSTRI MIGLIORI PRODUTTORI DI WC-DOCCE

    • Duravit Firmenlogo
    • Geberit Firmenlogo
    • Grohe Firmenlogo
    • Villeroy & Boch Firmenlogo

*100 € werden nur gegen Ausweisung der Einbaukosten auf der Rechnungskopie eines GROHE Sensia Arena Dusch-WCs gutgeschrieben. Das Angebot ist lediglich 1× pro gekauftes und eingebautes GROHE Sensia Arena Dusch-WC gültig. Die Vergütung erfolgt ausschließlich auf Handwerkerrechnung, die durch den privaten Rechnungsempfänger eingereicht wird. Gutschrift erfolgt somit ausschließlich auf das Konto des Privatkunden. Ausgeschlossen von dieser Aktion ist Handwerkereigenbedarf. Aktion gültig bis 31.12.2019 für in diesem Zeitraum gekaufte GROHE Sensia Arena Dusch-WCs (Bestelldatum). Weitere Informationen erhalten Sie direkt bei GROHE.